Un quasi-cristallo portato da un meteorite

Autore: , Pubblicato il 13 gennaio 2012 alle ore 00:24 nella categoria Articoli

L’unico quasi-cristallo esistente sulla Terra è di origine extraterrestre, essendo arrivato sul nostro Pianeta grazie ad un meteorite caduto in Russia (nella penisola della Kamchatka) e rinvenuto nel 1979. Il minerale è al momento conservato presso il Museo di Storia Naturale di Firenze, ed è tuttora allo studio del Prof. Luca Bindi, ricercatore dell’Università di Firenze e dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Secondo lo scienziato, il frammento, probabilmente formatosi circa 4,5 miliardi di anni fa (agli albori del Sistema Solare), somiglia ad una famiglia di meteoriti ricchi di composti organici, conosciuti come “carboniosi”. Esso è forse il meteorite più “anziano” del nostro sistema. Appartiene alla categoria dei cosiddetti “quasi-cristalli”, i quali, a differenza dei cristalli ordinari, presentano una struttura particolare ed ordinata, ma secondo schemi originali ed irripetibili.

Fonti: La storia del quasi-cristallo che non è di questo mondo di Valentina Arcovio (La Stampa dell’11/01/2012).

Popularity: 4% [?]

Tags: ,

Leave a Reply

*

Trackbacks

Leave a Trackback
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close