Smarrite buona parte delle rocce lunari …

Autore: , Pubblicato il 3 marzo 2012 alle ore 16:38 nella categoria Articoli

Almeno 160 tra le preziose centinaia di frammenti di rocce e polveri lunari sono andate smarrite, così da spingere la Nasa ad incaricare un “investigatore” del recupero.
Com’è noto, le missioni spaziali USA Apollo 11 e 17 avevano prelevato ben 380 chilogrammi di campioni di rocce e polveri lunari, che sono stati successivamente portati sul nostro Pianeta, per essere custoditi nel Lunar Receiving Laboratory di Houston, un ambiente a prova di intrusione. L’allora Presidente statunitense Richard Nixon regalò numerose targhette commemorative contenenti i frammenti in questione e, stando alle conclusioni dell’investigatore della Nasa Joseph Gutheinz, ne sono sparite 160 (alle quali l’uomo sta dando una caccia serrata). Quasi tutte le Nazioni infatti ricevettero le targhe in questione, spesso facendone un pessimo uso.
Si tratta infatti di materiale dal valore scientifico incalcolabile. In passato come si sa erano andati perduti i 45 nastri originali attestanti lo sbarco dell’uomo sulla Luna nel 1969.

Fonte: Erano i tesori della scienza eppure sono svaniti nel nulla di Gabriele Beccaria (La Stampa del 29/02/2012).

Popularity: 6% [?]

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

*

Trackbacks

Leave a Trackback
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close