Avvistamenti UFO 2009

Autore: , Pubblicato il 24 novembre 2009 alle ore 22:58 nella categoria Casistica, Casistica anni precedenti

1. 14/04/2009 (LU)

Alle ore 20,30, due ragazzi rientravano a Lecce in auto venendo da Brindisi, allorquando hanno visto – assieme a molte altre persone – circa 50 oggetti di colore arancione che procedevano in formazione a velocità moderata, ad un’altitudine di circa 1 km. e senza emettere alcun suono. Essi si muovevano con velocità lenta e costante.

2. Maggio 2009 (LU – AQ)

Tre testimoni hanno riferito che nell’Estate del 2008, non ricordando se luglio o agosto, alle 21 a Monteroni (LE) osservarono per parecchi minuti una luce chiara che seguiva una traiettoria a semiarco, da Sud verso Nord, con una velocità media ed ad alta quota.

3. Giugno 2009 (AS)

Avvistamento nei cieli di Puglia di un probabile bolide o rientro di rottami. Comunque a sentire le decine di testimoni, lo spettacolo è stato notevole. Ampi riscontri alla notizia su “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO“.

4. 28/07/2009 (BQ)

Avvistato un grosso oggetto volante di forma circolare a Lucera (FG) attorno alla mezzanotte. Era grosso dai 2,5 ai 4 m. circa e volava lentamente a circa 70-80 m. da terra. Presentava alcune luci di colore bianco e bianco-giallo che poi sono diventate rosse. I due testimoni procedevano in automobile. L’avvistamento è durato circa 10 minuti.

5. 22/08/2009 (LU)

Avvistato un oggetto luminoso di colore giallo-arancio a Manfredonia (FG)  alle ore 21,00-21,05 circa, il quale dapprima si muoveva orizzontalmente per poi fermarsi in aria per pochi minuti. Dopo aver dato l’impressione che ruotasse per metà su sè stesso, l’oggetto è poi scappato via velocissimo in direzione Nord-Est.

6. 7/10/2009 (BQ)

Alle ore 22,00 circa una ragazza a Casarano (LE) osservava nella propria abitazione un oggetto sferico e di grosse dimensioni, il quale sembrava muoversi orizzontalmente ed obliquamente a bassa quota verso di lei, poco al di sopra di un albero. Il medesimo oggetto presentava varie luci verdi sul proprio bordo esterno, e produceva un suono notevole. Successivamente la ragazza si è spostata dall’altro lato della casa per vedere l’oggetto che, dopo aver cambiato direzione (prima da N verso S e poi in direzione SSE) ed essersi portato a scatti ad alta quota, è poi scomparso. Verso la fine è stata osservata una luce rossa sia dalla ragazza che dalla propria madre. Al momento sembrano doversi escludere le ipotesi di un bolide o di un satellite artificiale, così come quella di una lanterna cinese. Fonti: “Nuovo Quotidiano di Puglia” del 14, 15 e 16 ottobre 2009, ed indagine dell’inquirente CUN Mauro Panzera del 21-10-09.

7. 13/10/2009 (LU – AE)

Alcuni operai a Nardò (LE) hanno visto e fotografato attorno alle ore 05,45 un oggetto sferico che, dapprima immobile, ha poi iniziato a muoversi lentamente dal basso verso l’alto. Dopo essersi nuovamente bloccato, l’oggetto si è spostato rapidamente dietro le nuvole, e, quando queste si sono diradate, esso è scomparso. Non si esclude che possa essersi trattato della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Fonte : “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” del 16-10-09 e del 28-10-09.

8. 27-28/12/2009 (LU – AQ – EA – EE -FT?)

La notte tra il 27 ed il 28 dicembre 2009, lungo la litoranea che da S.Isidoro (LE)  porta a S.Caterina di Nardò (LE), e più esattamente presso la Baia di Uluzzo, tre amici che viaggiavano in auto, attorno alle ore 00-00,15, hanno osservato in cielo alcune sfere di luce che ruotavano su sè stesse in senso orario, descrivendo la forma di un ipotetico cerchio che a sua volta ruotava lentamente. Dopo circa 15 minuti i testimoni sono andati via, nonostante la vettura avesse subito una singolare forza d’attrito come se la stessa si muovesse sull’acqua nonostante la strada fosse asciutta. Il giorno successivo il pc di bordo dell’auto (appena comprata) ha accusato dei malfunzionamenti tanto da dover essere reimpostato. I testimoni, nonostante sul posto avessero verificato l’eventuale presenza di luci procedenti verso il cielo, non hanno notato nulla.E’ legittimo ipotizzare che possa essersi trattato di un fenomeno di “luci da discoteca”, anche se l’unica discoteca della zona quella notte era chiusa.

Popularity: 2% [?]

Tags: , , , ,

Leave a Reply

*

Trackbacks

Leave a Trackback
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close