2° convegno nazionale Città di Roma C.N.A.I. Centro Nazionale Astroricercatori Indipendenti

Autore: , Pubblicato il 30 aprile 2013 alle ore 18:39 nella categoria Eventi

2° convegno nazionale Città di Roma C.N.A.I. Centro Nazionale Astroricercatori Indipendenti.

II Convegno Nazionale Città di Roma

‘In viaggio tra le stelle. Storia, ricerca e prospettive’

COMUNICATO STAMPA

Una ‘passeggiata’ nel cosmo, un suggestivo percorso tra mitologia, storia e ricerca, con un approfondimento sulle nuove frontiere dell’esplorazione spaziale. Ecco, in sintesi, ciò di cui si parlerà nel II Convegno Nazionale C.N.A.I., in occasione del quale importanti studiosi spiegheranno quali sono gli strumenti più all’avanguardia in campo astronomico, gli esiti delle ricerche finora compiute e in che modo l’uomo, nel corso del tempo, stia rendendo ‘vivibile’ lo spazio.

Il convegno, patrocinato da Roma Capitale, Provincia di Roma, Telespazio, Ira – Inaf, Seti, Oar-Inaf (Osservatorio Astronomico di Roma) e Fluke Italia, si terrà sabato 4 maggio 2013 dalle 10.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30 alla Sala Convegni Villa Maria (Largo Berchet 4) di Roma. Durante la giornata i relatori presenteranno al pubblico gli ultimi studi relativi alla ricerca di vita nello spazio e le tecnologie più avanzate. Aprirà i lavori il presidente del C.N.A.I. Silvio Eugeni, che illustrerà le attività dell’Associazione e quali sono le finalità del convegno; a seguire il dr. Gianfranco Lollino con una diretta dall’Osservatorio di Saludecio; l’archeologo dr. Alessandro La Porta presenterà ‘Viaggiare con le stelle. Un racconto tra mito e scoperte geografiche dimenticate, tra certezze matematiche e incongruenze archeologiche’. Chiuderà la sessione mattutina un resoconto sulle attività C.N.A.I. relative alla ricerca IMTN (Italian Meteor Transient Network, rete nazionale per lo studio fenomenico dell’alta atmosfera e meteorici).

Il convegno riprenderà nel pomeriggio con l’intervento dell’ing. Jader Monari (IRA, Istituto Radio Astronomia, e INAF, Istituto Nazionale di Astrofisica) ‘Segnali dallo spazio. Il progetto SETI’.
Il dr. Carlo Albanese, Scientific Programs Coordinator presso Telespazio, presenterà la relazione ‘Dai pionieri dello Spazio agli Astronauti per caso. Come la tecnologia e l’inventiva umana hanno reso vivibile lo spazio’. Infine il dr.Fabrizio Vitali e il dr.Francesco D’Alessio dell’INAF di Roma chiuderanno il convegno con l’intervento ‘L’Astronomia del’invisibile’.

Il C.N.A.I., Centro Nazionale Astroricercatori Indipendenti, si propone di essere un punto di incontro per tutte quei gruppi o singoli astroricercatori che vogliano esercitare il libero pensiero scientifico. L’Associazione segue alcune linee guida come la divulgazione, attraverso tutti i mezzi possibili (articoli, conferenze, eventi, trasmissioni radio e tv etc.), di notizie riguardanti la scoperta della vita al di fuori della Terra e le ricerche ad essa correlate; iniziative didattiche, dirette alle scuole di ogni ordine e grado, riguardanti tematiche legate all’osservazione e al monitoraggio del cielo; lo sviluppo di programmi di ricerca in ambito regionale e nazionale.

Popularity: 2% [?]

Tags: , ,

Leave a Reply

*

Trackbacks

Leave a Trackback
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close